Comunicare con i Figli


Comunicare con vostro figlio significa principalmente entrare in relazione con lui.
È fondamentale quindi avere ben presente che cosa può facilitare il processo comunicativo e cosa invece può contribuire a bloccarlo.

Che cosa contribuisce a bloccare la voglia di comunicare in un figlio?

  • Ridicolizzare
  • Minimizzare
  • Ironizzare
  • Etichettare
  • Giudicare
  • Criticare
  • Moralizzare
  • Minacciare
  • Comandare

Che cosa favorisce la voglia di comunicare in un figlio?

  • Sentirsi accettato e considerato nel proprio modo di essere, pensare, parlare.
  • Sentire che il genitore lo sta davvero ascoltando.
  • Sentire che il genitore non soltanto ha ascoltato ma ha davvero capito: è riuscito a mettersi nei suoi panni.
  • Sentire che il genitore ha rispetto per le sue opinioni.
    (Rispetto non significa necessariamente approvazione:si può non approvare un'idea o un comportamento e agire comunque rispettando l'altro).
  • Comunicare le proprie opinioni senza mortificare o ridicolizzare quelle dell'altro.